Vinitaly, il Consorzio Vino Chianti a Verona con 40 desk aziendali e due banconi istituzionali

Vinitaly, il Consorzio Vino Chianti a Verona con 40 desk aziendali e due banconi istituzionali

Il presidente Busi: “Orgogliosi della nostra offerta. Corner dedicato a Vin Santo unicum in salone”

Firenze, 7 aprile 2022 – Quaranta aziende con un proprio desk, un bancone istituzionale con oltre 250 etichette di vino Chianti, prodotte da un centinaio di aziende, e un altro bancone istituzionale con una cinquantina di Vin Santo del Chianti d.o.c. in assaggio: il Consorzio Vino Chianti è pronto per un ritorno in grande stile al Vinitaly di Verona, dopo due anni di stop, nella formula classica, a causa della pandemia. Il salone internazionale del vino e dei distillati è in programma dal 10 al 13 aprile: la folta rappresentanza del Consorzio Chianti sarà nel padiglione 9, stand C11 e C12. 

Nelle isole marchiate Consorzio Vino Chianti saranno allestiti desk personalizzati, uno per ogni azienda presente: si tratta di produttori provenienti da tutte le sei province di produzione ricadenti nella D.O.C.G. Chianti, che offriranno dunque uno spaccato molto variegato e di grande qualità ai professionisti di settore e buyers internazionali che interverranno senz’altro numerosi. 

A questo si aggiungono i due banconi istituzionali curati direttamente dal Consorzio: in uno oltre 250 etichette di vino Chianti in degustazione e nell’altro, caso unico nel suo genere, una cinquantina di referenze di soli Vin Santo del Chianti d.o.c. Il Consorzio è già da svariati anni fiero portabandiera di questa piccola grande D.O.C., che rappresenta in modo unico la toscanità nel senso più intrinseco, attraverso iniziative molto particolari come l’abbinamento tra Vin Santo e sigari cubani Habanos, la declinazione di utilizzo in tavola con press lunch interamente a base di Vin Santo, laboratori di mixologist e, appunto, quello che da molti viene appellato come l’”altare laico” di questo prezioso nettare, presso lo stand di Vinitaly.

Infine, sulla scia del vivo interesse guadagnato durante la recente edizione di Anteprima Chianti Lovers a Firenze, il Consorzio allestirà un corner del proprio “Chianti Lovers Store” dove saranno visibili i prodotti principali del merchandising già da qualche settimana in vendita online sul sito https://chiantilovers.store, e direttamente anche dal sito del consorzio 

“Il Consorzio Vino Chianti torna al Vinitaly con una folta rappresentanza a conferma della voglia di riallacciare il contatto diretto con i Chianti lovers e con i buyer italiani e internazionali – commenta Giovanni Busi, presidente del Consorzio Vino Chianti -. Siamo orgogliosi dell’offerta che porteremo a Verona e in particolare del bancone istituzionale dedicato al Vin Santo che rappresenta un unicum per la manifestazione. Ci tengo anche a sottolineare la presenza del nostro merchandising, un’occasione in più per conoscere da vicino le nostre proposte e manifestare l’amore per il Vino Chianti”.