Vermicino, i consiglieri comunali di Vinci devolvono gettone per il murale di Alfredino a Roma

Vermicino, i consiglieri comunali di Vinci devolvono gettone per il murale di Alfredino a Roma

La decisione pochi giorni dopo la profanazione della tomba del bambino morto 40 anni fa cadendo in un pozzo

Vinci, 7 giugno 2022 – Il Consiglio comunale di Vinci finanzierà la manutenzione del murale a Roma, nel quartiere Garbatella, che ritrae il piccolo Alfredino Rampi, il bambino che 40 anni fa cadde in un pozzo e morì dopo tre giorni di agonia. I consiglieri comunali, hanno infatti deciso di devolvere il loro gettone di presenza in favore della raccolta fondi che si occupa della gestione dell’opera: un gesto che vuole essere una risposta alla recente profanazione della tomba di Alfredino.

“Ringraziamo l’associazione Centro Alfredino Rampi Onlus per l’impegno che hanno messo in questi anni – hanno dichiarato il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia, i capigruppo Francesco Marzocchini e Alessandro Scipioni -. A Vinci tutti i consiglieri, a prescindere dalla loro appartenenza politica, hanno deciso di devolvere il gettone di presenza per contribuire alla realizzazione del murale in ricordo di Alfredino. E’ un bel gesto di cui siamo orgogliosi”.