Università, sei borse di studio per giovani ingegneri

Università, sei borse di studio per giovani ingegneri

Il concorso indetto dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Firenze

Un sostegno per pagare le tasse universitarie e avviare la professione. Il presidente Fianchisti: “Incoraggiamo i giovani a non mollare”

Firenze, 13 novembre 2020Sei borse di studio per altrettanti giovani ingegneri dell’Università degli Studi di Firenze, come incentivo a proseguire gli studi e per aiutarli nell’avvio della professione. Fino al 30 novembre è possibile partecipare al “Bando premio di laurea e borse di studio in memoria dell’Ingegner Andrea Chiarugi e dell’Ingegner Piero Ciullini”, indetto  dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Firenze

Tre premi per le lauree specialistiche e magistrali dal valore di 2mila euro ognuna e 3 borse di studio per le lauree triennali da mille euro, destinate al pagamento delle tasse universitarie per l’iscrizione ad un corso di laurea specialistica presso la facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Firenze. I vincitori potranno anche iscriversi gratuitamente all’Ordine. I premi saranno distinti per i tre settori dell’Ingegneria: Civile e Ambientale/Edile, Industriale e dell’Informazione. A concorrere saranno le loro tesi. Regolamento e informazioni su www.ordineingegneri.fi.it.

“Vogliamo supportare i giovani meritevoli nella prosecuzioni degli studi, aiutandoli nella loro formazione professionale – spiega il presidente dell’Ordine, Giancarlo Fianchisti – Ogni anno il premio riscuote un discreto successo tra gli studenti. Quest’anno ha però un valore in più, considerata la situazione di emergenza che si ripercuote inevitabilmente anche sul percorso universitario di tanti giovani, schiacciati da questo senso di incertezza e precarietà del proprio futuro. E’ più importante che mai, oggi, investire su di loro, incoraggiarli a non mollare per creare professionisti validi a beneficio dell’intera collettività”