Ucraina, arrivate le prime famiglie ospitate delle Misericordie fiorentine

Ucraina, arrivate le prime famiglie ospitate delle Misericordie fiorentine

Si tratta di tre nuclei familiari. Il presidente Andrea Ceccherini: “Grande generosità. Rinnovo appello ai cittadini che hanno case vuote ad aiutarci”

Firenze, 4 marzo 2022 – Sono arrivate oggi in giornata a Firenze le prime tre famiglie ucraine (in totale 8 persone) ospiti del Coordinamento delle Misericordie dell’Area Fiorentina.

Le persone, in fuga dalla guerra, hanno trovato ospitalità in appartamenti messi a disposizione dalle Misericordie stesse o da liberi cittadini: a coloro che sono giunti a Firenze è stato dato supporto sanitario e la prima accoglienza.

Le Misericordie rilanciano la richiesta di disponibilità per l’accoglienza di famiglie ucraine e per la messa a disposizione di appartamenti o strutture sul territorio regionale: per offrire accoglienza è possibile contattare il numero verde della Sala operativa regionale delle Misericordie 800-927985. Nel frattempo prosegue la raccolta di farmaci, materiale da medicazione e alimenti non deperibili in modo da poter mandare ai confini dell’Ucraina aiuti concreti alla popolazione.

“Va avanti il nostro impegno per aiutare le persone che arrivano dall’Ucraina e per inviare beni di prima necessità a coloro che sono bloccati a causa della guerra – ha detto il presidente del coordinamento delle Misericordie dell’Area Fiorentina Andrea Ceccherini -. Vedo grande generosità da parte dei fiorentini e sono molto contento. La generosità però non basta mai, soprattutto in questo momento: rinnovo quindi l’appello ai cittadini che hanno case vuote ad aiutarci”.