Turismo, Federico Barraco è il nuovo presidente del Destination Florence Convention & Visitors Bureau

Turismo, Federico Barraco è il nuovo presidente del Destination Florence Convention & Visitors Bureau

Il responsabile Comunicazione di Toscana Aeroporti è stato nominato oggi dall’Assemblea. “Rilanciare Firenze come destinazione sicura”

Firenze, 9 luglio 2020Federico Barraco è il nuovo presidente del Destination Florence Convention & Visitors Bureau. La sua nomina è arrivata oggi, all’unanimità, nel corso dell’assemblea generale dei soci della realtà che dal 1995 opera per la promozione della destinazione Firenze per il congressuale, i grandi eventi, il wedding e il leisure e che oggi conta 330 tra soci, partner e associazioni di categoria

Siciliano, classe ’73,  Barraco è dal 2009 responsabile comunicazione e relazioni esterne prima di Aeroporto di Firenze e poi di Toscana Aeroporti.

“La nomina arriva in un momento critico, forse il più difficile della storia del turismo. Sarà una sfida non facile, ma partiamo da basi molto solide – dichiara il neo presidente – Ringrazio il mio predecessore, Italo Romano, che ha fatto un lavoro eccellente. Ora siamo già operativi per  realizzare il piano che contribuirà a rilanciare Firenze come destinazione sicura, capace di attrarre i grandi eventi, potenziando la parte congressuale e alzando decisamente la qualità del turismo leisure. Abbiamo la possibilità di reindirizzare la domanda e di gestire i flussi in maniera più efficiente per richiamare un target diverso. Dominare un flusso da 16 milioni è difficile, ma possiamo gestirlo meglio, anche sul fronte del turismo mordi e fuggi, che porta poco e costa alla città molto di più”

Settembre sarà il mese che potrà segnare una svolta in questo anno critico travolto dalla pandemia.  La sfilata di Dolce&Gabbana e il Gran Premio di Formula 1 all’autodromo del Mugello, quest’ultimo ancora in attesa di conferma ufficiale,  sono i due appuntamenti clou. “Saranno due eventi che daranno un segnale di ripresa importante – continua Barraco – Abbiamo solo un modo per superare questa crisi, lavorare tutti insieme, soci e categorie uniti, e non disperdere energie per potenziare la nostra offerta. Sul portale destinationflorence.com gli operatori del settore possono trovare importanti opportunità di ripresa”

“La scelta di Barraco – dichiara Carlotta Ferrari, direttrice del Destination Florence Convention & Visitors Bureau – è la migliore in questo momento, perché la ripresa del turismo passa dal sistema aeroportuale. Abbiamo in campo molti progetti di rilancio e vogliamo trasformare questa situazione critica in un’occasione per riscrivere la pagina del turismo in città”. La ripresa sarà lenta, con il mercato americano ancora fermo, e prima dell’anno prossimo sarà difficile avvicinarsi ai numeri pre Covid. “La città  inizia a ripopolarsi di nord europei e turisti di prossimità, siamo chiaramente felici   – continua la direttrice – ma pensiamo alla lunga programmazione, a far ripartire i congressi e ridare a Firenze il suo primato di prima città italiana per congressisti internazionali”

Oltre al presidente Barraco, l’assemblea ha nominato i rappresentanti per macroaree: per Firenze Fiera, Laura innocenti (membro giunta CCIAA ) che ha anche la carica di vice presidente; Hotel, Antonio Remaschi (direttore GH Baglioni/Carattere Toscano) e Claudio Delli ( Direttore Why the Best Hotel / Fam. Fratini); Tour Operator, Luca Perfetto, CEO Florence Town; PCO/DMC ( agenzie congressi ed eventi), Francesca Manzani – direttrice sede Firenze di AIM Group; Catering/Ristoranti, Stefano innocenti, presidente Gerist; Servizi, Lisa Grotti ( Tecnoconference) e Guido Barocchi ( Baspi Bus); Settore wedding: Tommaso Corsini di Corsini Events – Villa Corsini; associazioni di Categoria: Stefano Guerri di Confcommercio

Destination Florence Convention & Visitors Bureau

Destination Florence Convention & Visitors Bureau, dal 1995 opera per la promozione della destinazione verso tre principali aree di mercato: il MICE, il destination wedding e il leisure. Destination Florence CVB è dal 2015 il partner ufficiale del Comune di Firenze, riconosciuto come soggetto unico per la promozione della destinazione, mantenendo la propria natura di società consortile privata con oltre 300 soci e partner.  Il rinnovo della partnership con il Comune di Firenze, avvenuto ad aprile 2019, ha rafforzato il ruolo di Destination Florence CVB affidando la promozione di tutto l’ambito turistico fiorentino, con la mission realizzare iniziative in grado di valorizzare il turismo congressuale e mettere in campo interventi per destagionalizzare e delocalizzare i flussi e ampliare il turismo di qualità. Destination Florence CVB ha un forte supporto istituzionale, riconosciuto attraverso un protocollo di Intesa firmato dal Comune, CCIAA di Firenze, Città Metropolitana ed Università di Firenze e un forte sostegno delle associazioni di categoria locali. Destination Florence CVB vanta in oltre un incarico ufficiale da Toscana Promozione Turistica per la promozione di tutto il territorio toscano in ambito MICE e Wedding.