Trasporti, Ncc in piazza a Roma con i Ristoratori Toscani

Trasporti, Ncc in piazza a Roma con i Ristoratori Toscani

Dell’Artino (Air): “Conte non ci ha ricevuto perché impegnato, consegnate nostre richieste a Salvini”

Firenze, 23 dicembre 2020 –  Manifestazione questa mattina in piazza a Roma, a fianco dei Ristoratori Toscani, per il comparto Ncc con Anitrav e Fia. I rappresentanti del noleggio con conducente non sono stati ricevuti dal premier Giuseppe Conte, ma Giorgio Dell’Artino, presidente del Comitato Air-Autonoleggiatori italiani riuniti, ha consegnato un documento al leader della Lega Matteo Salvini.

“Conte non ci ha ricevuto perché era impegnato – spiega Dell’Artino – ma ho consegnato a Salvini un’analisi molto tecnica della problematiche del settore, in cui abbiamo evidenziato due punti: le norme che, alla ripresa del lavoro, faranno chiudere moltissime aziende, favorendo ancora una volta i taxi, e le necessità di avere aiuti concreti e consistenti per salvare il settore che è in profonda crisi”. Salvini ha recepito il documento, ma Azione Ncc continua a chiedere una risposta chiara e decisa da parte del Governo. “Salvini ha ascoltato le nostre richieste – aggiunge Dell’Artino – ma quella che noi chiamiamo legge ‘Ammazza-Ncc’ è nata dal Governo in cui sedeva anche lui. Non abbiamo bisogno di passerelle politiche, ma di soluzioni efficaci per salvare il nostro comparto”.