Stati Generali Salute, Dattolo: “Bene gli investimenti annunciati da Speranza, ma ora alle parole seguano i fatti”

Stati Generali Salute, Dattolo: “Bene gli investimenti annunciati da Speranza, ma ora alle parole seguano i fatti”

Il presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze: “Ci uniamo alle richieste del governatore. Troppo pochi i medici, bisogna assumere”

Firenze, 14 giugno 2022 –Condividiamo la richiesta di presidente Giani di allargare il fondo sanitario regionale e siamo felici degli investimenti annunciati dal ministro della Salute Roberto Speranza. Adesso però ci auguriamo che alle parole seguano i fatti, il sistema sanitario non può restare così com’è oggi strutturato. Gli ospedali devono funzionare meglio e oggi al momento non è possibile a causa di un numero di medici insufficiente a gestire il lavoro: bisogna assumere, assumere e assumere”.

A dirlo è il presidente dell’Ordine dei Medici di Firenze Pietro Dattolo in riferimento all’incontro conclusivo degli “Stati generali della salute in Toscana”. In occasione dell’evento il ministro Speranza ha garantito investimenti sulla Toscana.

“L’importante è risolvere il problema in modo concreto, attraverso interventi mirati – ha aggiunto Dattolo -. I medici sono in difficoltà, non dimentichiamoci che vengono da un lungo periodo di forte stress per il Covid. Le istituzioni dimostrino di aver capito la lezione che ci ha portato la pandemia, intervenendo sul personale, assumendo medici. In generale è tutta la macchina sanitaria che deve funzionare meglio”.