Stadio, D’Ippolito (Politica, Ora!): “Franchi un simbolo per la città, fare finalmente un concorso internazionale per valorizzarlo”

Stadio, D’Ippolito (Politica, Ora!): “Franchi un simbolo per la città, fare finalmente un concorso internazionale per valorizzarlo”

Firenze, 23 settembre 2020 – “Il Franchi non possiamo demolirlo, è chiaro a tutti, quindi è nostro dovere valorizzarlo e riqualificare la zona circostante anche con un concorso internazionale di idee che è stato annunciato, ma mai davvero realizzato. E’ il momento di farlo”. Così Roberto D’Ippolito, avvocato e presidente della Fondazione Polita,Ora! interviene in merito alla questione dello stadio. “La discussione in corso, anche le proposte di modifica della legge, devono andare in un’unica direzione: tutelare il bene architettonico. Capiamo le esigenze economiche, ma queste non possono passare sopra a un simbolo della nostra città”

“La riqualificazione dell’intera area passa indiscutibilmente da una nuova utilità dello stadio Franchi – continua D’Ippolito –  Una funzione che dovrà essere realizzata in armonia con il quartiere, che sia garanzia di vivibilità e decoro per i suoi abitanti. Per farlo è necessario il contributo di tutte le realtà istituzionali ed economiche della città per costruire un progetto che renda questa zona di Firenze più bella e verde”