Sanità, Ordine Medici Firenze: “Pnrr rischia di creare cattedrali della salute vuote, senza personale”

Sanità, Ordine Medici Firenze: “Pnrr rischia di creare cattedrali della salute vuote, senza personale”

Il presidente Pietro Dattolo all’evento Grandi Ospedali a Careggi: “Occorre investire nelle risorse umane, migliorare le condizioni e trattenere i professionisti in fuga”

Firenze, 18 novembre 2022 –Dobbiamo ripartire dal personale e dalle risorse umane. Con il Pnrr rischiamo altrimenti di veder costruire grandi cattedrali della salute, con macchinari nuovi, ma senza i necessari professionisti ad operare all’interno e ad assistere la popolazione. Spazi che altrimenti rimarranno vuoti. Anche dai direttori generali dei sedici Grandi Ospedali italiani è arrivata la richiesta comune di investire sul personale medico, infermieristico e tutto quello sanitario: la vera grande risorsa del nostro sistema. Serve avviare un percorso di lungo termine cominciando da loro, tenendo stretti quei professionisti che altrimenti lasciano il Paese. Siamo in una situazione difficile e serve un intervento rapido della politica per sanare molte situazioni, da quella economica ad alcune di inquadramento giuridico. I soldi in sanità, dobbiamo sempre ricordarlo, sono un investimento non una spesa”.

Lo afferma Pietro Dattolo, presidente dell’Ordine dei Medici e degli Odontoiatri di Firenze e provincia a margine dell’evento Grandi Ospedali, la cui prima edizione è stata organizzata presso l’Azienda ospedaliero universitaria di Careggi.