Rinviata la premiazione del concorso giornalistico nazionale “Comunicare la Gratuità” 

Rinviata la premiazione del concorso giornalistico nazionale “Comunicare la Gratuità” 

 

L’emergenza sanitaria impone un cambio di data  per l’evento “All’origine della gratuità” in programma a Firenze 

Firenze, 13 novembre 2020Rinviata a primavera la premiazione del concorso giornalistico “Comunicare la Gratuità”, evento sostenuto dal Cesvot e promosso dall’associazione di volontariato Vol.To.Net – Rete Volontariato Toscana.  La cerimonia di premiazione era in programma il 5 dicembre a Firenze, a Palazzo Vecchio, in occasione della nuova edizione della manifestazione “All’Origine della Gratuità”, organizzata da Vol.To.Net – Rete Volontariato Toscana insieme alla Venerabile Arciconfraternita della Misericordia di Firenze e la Compagnia delle Opere Sociali, con la collaborazione del Cesvot e il sostegno della Fondazione CR Firenze.

“Una scelta obbligata dall’emergenza sanitaria e dalle ultime disposizioni  – commenta il presidente Vol.To.Net, Luigi Paccosi – che non permettono di realizzare come vorremmo l’evento tanto atteso da tutto il Terzo Settore. La situazione attuale impone rigore e responsabilità, quindi preferiamo aspettare la prossima primavera per ritrovarci come sempre a Palazzo Vecchio”

I lavori presentati dai giornalisti entro il 6 novembre scorso, termine ultimo per la partecipazione al concorso, restano validi e verranno esaminati dalla giuria come da regolamento disponibile al seguente link

La quarta edizione è dedicata interamente  ai giornalisti che hanno saputo raccontare al meglio il ruolo del volontariato nel corso della pandemia, facendo luce su chi si è adoperato solo per dare sollievo e supporto senza chiedere nulla in cambio.

La nuova data verrà comunicato il prima possibile.