Prevenzione, a Firenze il Biancone si tinge di rosa

Prevenzione, a Firenze il Biancone si tinge di rosa

Firenze, 2 ottobre 2021La Fontana del Nettuno in piazza Signoria ieri sera si è illuminata di rosa per la campagna “LILT for Women – Campagna nastro rosa”, promossa dalla Lega italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT): l’obiettivo è sensibilizzare sull’importanza della prevenzione e la diagnosi precoce dei tumori alla mammella, una patologia che conta 55.000 nuove diagnosi l’anno e che, per il 2020, è stata mortale per circa 12.300 donne (il tumore è tuttavia meno letale rispetto al passato e la sopravvivenza netta a cinque anni dalla diagnosi è dell’87%, una delle più alte registrate in Europa).

Di rosa si sono colorate anche le sei porte storiche della città, Porta San Niccolò, Porta San Frediano, Porta San Gallo in piazza della Libertà, Porta a Prato, Porta Romana e Porta alla Croce in piazza Beccaria. La speciale illuminazione è stata possibile grazie alla straordinaria disponibilità del Comune di Firenze, in collaborazione con Firenze Smart, che da anni sostengono la LILT.

All’iniziativa hanno partecipato anche il sindaco di Firenze Dario Nardella e l’assessore al Welfare Sara Funaro.