Made in Italy, Donne Imprenditrici: “Il successo di Angela Caputi a New York è un esempio per tanti”

Made in Italy, Donne Imprenditrici: “Il successo di Angela Caputi a New York è un esempio per tanti”

La presidente di Aidda Giachetti e la mostra della designer fiorentina nella Grande Mela: “I suoi bijoux espressione del più autentico saper fare italiano”

Firenze, 7 giugno 2024 – “Una fiorentina alla conquista della Grande Mela. Mi congratulo con la designer Angela Maria Caputi, nostra socia dal 1999, per il successo della sua esposizione a New York”.

Così Antonella Giachetti, presidente di Aidda, Associazione Donne Imprenditrici, commenta il successo della mostra “Reflection” dedicata all’artista di gioielli fiorentina che si concluderà domani 8 giugno all’Italian Cultural Institute New York.

I bijoux creati da Caputi, con il marchio Angela Caputi Giuggiù nato a Firenze, in un laboratorio in Oltrarno, 49 anni fa, oscillano tra moda e arte e sono realizzati rigorosamente a mano secondo le tradizionali tecniche fiorentine.

“Le creazioni di Angela Caputi – dice Giachetti – sono espressione rappresentativa di quel “Made in Italy” autentico fatto di tradizione, creatività e qualità, che testimonia l’eccellenza italiana nel mondo senza cedere alla globalizzazione eccessiva, è testimonianza delle specificità dei territori e delle idee degli imprenditori e valorizza le filiere produttive locali”.

“I prodotti e gli imprenditori del Made in Italy – conclude la presidente di Aidda – hanno bisogno di essere promossi e sostenuti, con politiche nazionali ed europee, con iniziative e scambi: le aziende del settore garantiscono prosperità di interi territori, molti posti di lavoro e lo sviluppo economico del Paese “.

I bijoux di Angela Caputi sono stati indossati da Madeleine Albright e da Joan Collins nella serie Dynasty.