Gkn, Confartigianato Firenze: “Bene lo sciopero lunedì, serve segnale forte”

Gkn, Confartigianato Firenze: “Bene lo sciopero lunedì, serve segnale forte”

Il presidente Alessandro Sorani: “Coesione e determinatezza. La città è contro le speculazioni e crede nel rispetto dei propri lavoratori”

Firenze, 14 luglio 2021 – “Il caso Gkn merita la massima attenzione e mobilitazione. E’ un episodio grave per cui non possiamo far prevalere il silenzio con il passare dei giorni. La scelta di uno sciopero generale a Firenze è un fatto positivo da sostenere, dobbiamo dimostrare coesione e determinatezza. Occorre un segnale forte da parte di una città che è contro le speculazioni e che crede invece nel rispetto dei propri lavoratori e negli investimenti stabili, di lungo termine, sul territorio. La garanzia del contratto e il rispetto del lavoratore sono aspetti imprescindibile a cui non può sottrarsi alcuna azienda, italiana o straniera. Vicende come questa minano la fiducia dei dipendenti. Oggi, con il Paese pronto a ripartire, le istituzioni devono agire con risolutezza verso chi opera senza scrupoli e trasparenza”. Questa la posizione di Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Firenze.