Galleria dell’Artigianato, la mostra di Artex nel giardino Corsini

Galleria dell’Artigianato, la mostra di Artex nel giardino Corsini

Un percorso per sostenere il Made in Tuscany all’interno della manifestazione Artigianato e Palazzo, in programma dal 16 al 19 settembre

Firenze, 15 settembre 2021 – “Per il 2021 Artex si è posta l’obiettivo di rilanciare con forza il progetto Galleria dell’Artigianato per sostenere il Made in Tuscany di eccellenza sia in Italia che all’estero, anche grazie a questa nuova piattaforma”. Così Giovanni Lamioni, Presidente Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana.

“Tappa fondamentale di questo percorso di rilancio è la partecipazione all’edizione 2021 di Artigianato e Palazzo, con la mostra curata  da Jean Blanchaert  che permette ai visitatori di entrare in contatto con produzioni spesso poco visibili, ma sempre di altissimo livello e con una grande capacità produttiva e creativa, che rappresentano uno degli elementi costitutivi dell’identità della Toscana.- continua Lamioni – Per questa occasione abbiamo scelto di costruire, con gli artigiani e gli oggetti del progetto Galleria dell’Artigianato, un vero e proprio percorso, un Viaggio in Toscana,  che si snoda attraverso i territori toscani, le cui tappe sono rappresentate da alcuni dei  principali luoghi delle produzioni artistiche toscane, viste anche nelle loro interazioni con la cultura e il turismo della nostra regione”.

La Galleria dell’Artigianato (www.galleriartigianato.it), progetto promosso dalla Regione Toscana e realizzato da Artex, Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana, è un percorso progettuale nato per dare visibilità alle produzioni artistiche toscane di alta qualità.

Si ricercano e vengono selezionati in tutta la Toscana artigiani che producono pezzi unici, di altissimo livello qualitativo e dal grande valore culturale, destinati a collezionisti, dettaglianti specializzati, gallerie d’arte e musei.

Gli artigiani selezionati esprimono le loro capacità attraverso produzioni estremamente differenziate, sia nei  materiali utilizzati che per lo stile. Materiali ricchi e poveri vengono lavorati con le tecniche più antiche e tradizionali, ma anche con linguaggi innovativi, di ricerca e sviluppo.

La Galleria dell’Artigianato presenta tre collezioni: La Tradizione dell’Artigianato, dedicata alle sapienti lavorazioni di diversi materiali tramandate nel tempo, Esperienze di Ricerca, rivolta a percorsi di sperimentazione e a nuovi scenari, e Arte da Indossare, volta ad evidenziare le eccellenze del settore dell’abbigliamento, della tessitura, dell’oreficeria e bigiotteria artigianale, anche rivisitata con nuovi materiali.

Tutte le collezioni sono frutto di una selezione curata da una commissione di esperti, ma il comune denominatore rimane l’altissimo livello qualitativo che, unito a stile e competenza, rende gli oggetti della Galleria dell’Artigianato espressione di storia, bellezza e cultura.

“L’artigianato artistico è il biglietto da visita della Toscana nel mondo, valorizzarlo, farlo conoscere e renderlo fruibile è importantissimo ed il progetto Galleria dell’artigianato ha proprio questo obiettivo – commenta Leonardo Marras, assessore all’economia e al turismo della Regione Toscana –. Si tratta di un settore che ha subito pesantemente le ripercussioni della crisi pandemica, per il quale come Regione abbiamo promosso anche un bando specifico a sostegno delle imprese. In quest’ottica, la partecipazione alla manifestazione Artigiani e Palazzo rappresenta un’ottima occasione di visibilità per le nostre produzioni d’eccellenza”.

“Siamo felici che il progetto Galleria dell’Artigianato abbia trovato spazio in una manifestazione così prestigiosa come Artigianato e Palazzo. L’artigianato artistico, il made in Tuscany e il vero made in Italy, grazie alla loro vocazione globale, hanno tutte le carte in regola per essere tra i settori trainanti della nostra economia locale in questo periodo che auspichiamo possa essere di massima ripresa”, dichiara Luca Tonini, presidente CNA Toscana.

Commenta il presidente di Confartigianato Imprese Toscana Luca Giusti: ”Artigianato e Palazzo, in programma dal 16 al 19 settembre, è la manifestazione che promuove l’arte e le tradizioni artigiane nello storico giardino di palazzo Corsini, nel centro di Firenze. Confartigianato Imprese Toscana è vicina alle aziende che operano nel settore dell’artigianato artistico e tradizionale che, dopo mesi molto difficili, riprendono a promuovere le loro attività partecipando ad eventi in presenza. Il consorzio Artex presieduto da Giovanni Lamioni, a cui Confartigianato Imprese Toscana partecipa, ha curato uno degli eventi principali di Artigianato e Palazzo: l’esposizione “Galleria dell’Artigianato. Viaggio in Toscana”. In mostra le produzioni artistiche toscane più note e le creazioni degli artigiani attivi nei territori. Un’importante occasione per conoscere ed apprezzare l’artigianato artistico, che contribuisce in modo essenziale alle produzioni di eccellenza dei nostri distretti produttivi e si caratterizza per l’elevato valore creativo, storico, sociale e culturale delle sue attività. Un settore che deve essere sostenuto e promosso con progetti specifici, in particolare sulla formazione, l’innovazione e la commercializzazione”.

“La scelta di Artex di rilanciare il progetto ”Galleria dell’Artigianato; Viaggio in Toscana” al Giardino Corsini – con la inedita mostra “Viaggio in Toscana” curata  da Jean Blanchaert e allestita nello spazio FOCUS – è per noi motivo di orgoglio e lo consideriamo un segno di riconoscimento per l’impegno che da ventisette anni portiamo avanti con ARTIGIANATO E PALAZZO a tutela delle maestranze e del saper fare italiano”, dichiarano Sabina Corsini presidente dell’Associazione Corsini e Neri Torrigiani ideatore e organizzatore della manifestazione fiorentina.

All’interno della manifestazione Artigianato e Palazzo inoltre è presente uno stand di Crafting Europe, progetto triennale frutto del lavoro comune di nove organizzazioni europee legate all’artigianato artistico (il referente del progetto per l’Italia è Artex), con i progetti e i prototipi realizzati dagli artigiani e designer italiani e toscani.