Formazione, Claudio Terrazzi confermato alla guida della Ssati

Formazione, Claudio Terrazzi confermato alla guida della Ssati

“Serve una regia unica per un dialogo sempre più stretto tra mondo della formazione e mondo del lavoro”

Firenze, 15 giugno 2021Far dialogare sempre di più il mondo della formazione e quello delle imprese, sotto una regia unica, per contribuire alla ripresa e alla crescita del territorio. E’ l’obiettivo che si pone la Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali “Piero Baldesi” di Firenze, per i prossimi 5 anni. L’assemblea dei soci, nella riunione di di oggi, ha rinnovato gli organi direttivi, che saranno in carica fino al 2026.

Presidente è stato riconfermato Claudio Terrazzi. Riconferma anche per i consiglieri Manfredi Olivetti Rason (delegato della Città Metropolitana), Vincenzo Bonelli (delegato di Confindustria Firenze), Alessandro Vittorio Sorani (delegato della Camera di Commercio); di nuova nomina sono la consigliera Maria Serena Vavolo (delegata del Comune di Firenze), Massimiliano Ristori (delegato dei soci sostenitori) e Davide Rogai (delegato dei soci sostenitori). Sindaco revisore è stato confermato Livio Pasquetti.

“Per il futuro credo sia necessario dare vita a una regia unica dell’alta formazione d’impresa, per fare in modo che tutte le realtà esistenti sul territorio collaborino insieme, ognuna con la propria identità e specializzazione, senza creare sovrapposizioni, che non sono solo inutili ma anche controproducenti. Solo così potremo creare un ponte sempre più solido che colmi il divario, purtroppo ancora esistente, tra il mondo della formazione e quello del lavoro, rispondendo appieno alle esigenze sia delle aziende sia dei giovani che cercano un’occupazione, a beneficio di tutti” dichiara il presidente Claudio Terrazzi. “La Scuola di Scienze Aziendali e Tecnologie Industriali Piero Baldesi vuole porsi come un importante tassello di questo mosaico, prezioso per l’economia del territorio”.