Firenze, l’Ordine degli Ingegneri conquista la fase finale del campionato di calcio

Firenze, l’Ordine degli Ingegneri conquista la fase finale del campionato di calcio

Il responsabile della squadra Vieri Gonnelli: “Una manifestazione storica, siamo molto orgogliosi e motivati”

Firenze, 17 giugno 2022. La “Fiorentina degli Ingegneri”, in splendida tenuta viola, ha conquistato le finali nazionali del campionato che raccoglie gli Ordini degli ingegneri di tutta Italia. La fase a gironi si è disputata nei giorni scorsi a Rimini e l’Ordine degli ingegneri di Firenze si è qualificato al primo posto del proprio raggruppamento con 7 punti, gli stessi di Palermo con cui ha pareggiato 2-2 la prima partita. Dopo i Viola hanno ottenuto un largo successo contro Rimini, 5-0 grazie alla tripletta di Leonardo Posi, il bomber del gruppo che ha segnato 6 gol in tre partite; e per 3-0 contro Nuoro. Il prossimo appuntamento, quello con la fase a eliminazione diretta, è in programma sempre a Rimini dal 7 al 10 luglio e l’Ordine fiorentino affronterà agli ottavi quello di Cosenza. Con rinnovate ambizioni visto che negli anni passati ha raggiunto per due volte il terzo posto.

“Siamo molto orgogliosi – commenta Vieri Gonnelli, consigliere e responsabile della formazione dell’Ordine degli Ingegneri di Firenze – perché si tratta di una manifestazione importante che esiste da oltre 20 anni. In più, è un’occasione davvero unica per coltivare i rapporti all’interno dell’Ordine, fare gruppo e conoscerci meglio in un’atmosfera più rilassata. Da quando esiste la squadra, all’incirca dal 2008, sono passati una settantina di ingegneri – prosegue – le nuove generazioni sono entrate in contatto con i più esperti e a volte sono pure nati rapporti di lavoro. Abbiamo iniziato a prepararci da metà maggio per arrivare più lontano possibile e ce la metteremo tutta”.

La squadra dell’Ordine degli ingegneri di Firenze è composta da Alessandro Migliori, Leonardo Evangelisti, Leonardo Posi, Federico Costanzi, Riccardo Cuccurullo, Giulio Zingoni, Alberto Berti, Vieri Gonnelli, Claudio Pecchioli, Lapo Cannone, Lapo Bellucci, Francesco Margutti, Emanuele Innocenti, Filippo Fontani, Vincenzo Pugliese, Niccolò Mugnaini, Ettore Dilaghi, Matteo Lanni, Niccolò Tanzi e Giuseppe Puglia. L’allenatore è Tommaso Capasso, i dirigenti accompagnatori sono Mario Lanni e Keywan Hashtroudi.