File, due nuove auto per curare i malati cronici a casa

File, due nuove auto per curare i malati cronici a casa

Fondazione italiana di Leniterapia

In tempi di Covid e di ospedali pieni, è sempre più urgente curare le persone a domicilio

La Fondazione ha raccolto 10mila euro per acquistare due nuove autovetture per i medici

Firenze, 28 ottobre 2020 – Obiettivo raggiunto: la campagna di File (Fondazione italiana di Leniterapia) “Medico a bordo” lanciata su Eppela per acquistare due autovetture per l’assistenza domiciliare ai malati gravi e cronici, ha raggiunto la cifra che si era prefissata, ovvero 10mila euro, che saranno raddoppiati dalla Fondazione CR Firenze.

I fondi serviranno per l’acquisto di due nuove autovetture Kia Picanto bifuel a basso impatto ambientale, dove saliranno i medici di File che prestano aiuto al direttamente al domicilio dei pazienti. Le due vetture andranno a sostituire le macchine attuali, in uso ormai da quindici anni.

La campagna “Medico a bordo” è nata per un motivo importante: da quando è cominciata l’emergenza Covid-19, il numero dei malati gravi e cronici che si sono rivolti a File è molto cresciuto, soprattutto per quel che riguarda le richieste di attivazione delle assistenze domiciliari.

“Donatella Carmi, la nostra cara presidente scomparsa pochi giorni fa, credeva molto in questo progetto: per questo siamo così contenti che l’obiettivo sia stato raggiunto” hanno detto medici e volontari di File.