Dal Comune di Vinci un aiuto alle famiglie per le iscrizioni ad attività sportive e culturali

Dal Comune di Vinci un aiuto alle famiglie per le iscrizioni ad attività sportive e culturali

L’obiettivo è contrastare fenomeni di disagio e favorire in generale il rilancio delle attività. Domande entro il 7 dicembre 2021.

Vinci, 19 novembre 2021Il Comune di Vinci (Firenze) sostiene le famiglie favorendo l’iscrizione ad attività sportive, culturali-ricreative sospese o ridotte nei periodi di lockdown a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19 negli anni 2020 e 2021. L’obiettivo è contrastare fenomeni di disagio giovanile e favorire in generale il rilancio delle varie attività.

“Dopo due anni complicati – ha dichiarato il sindaco di Vinci Giuseppe Torchia – è giusto sostenere le iscrizioni, soprattutto di bambini e ragazzi, ad attività sportive e culturali-ricreative. Da parte dell’amministrazione c’è la massima disponibilità ad aiutare le famiglie anche da questo punto di vista, perché sappiamo bene da un lato quali difficoltà economiche molti genitori si trovano ad affrontare a causa della pandemia e dall’altro conosciamo la necessità dei ragazzi di incontrare i coetanei e di mettersi alla prova nello sport e attraverso le diverse attività culturali, di riprendere quelle abitudini che facevano parte della loro vita fino a qualche mese fa.
Questo bando è anche l’occasione per dare il nostro sostegno alle nostre associazioni sportive e culturali dopo mesi di inattività o di attività limitata. L’iniziativa nasce proprio per pensare alla ripartenza, il nostro è un gesto concreto che sono sicuro sarà apprezzato”.

I residenti nel Comune di Vinci potranno presentare domanda entro il 7 dicembre 2021 (ore 13) e ricevere così un contributo (in caso di validi requisiti) per l’iscrizione a corsi e attività sportive, culturali – ricreative. I requisiti sono i seguenti: aver effettuato l’iscrizione dal 1 gennaio 2021 al 7 dicembre 2021, essere in possesso di una attestazione Isee 2021 non superiore a 36.000,00 euro e l’assenza di posizioni debitorie verso il Comune di Vinci. 

Le domande dovranno arrivare esclusivamente all’indirizzo di posta elettronica certificata comune.vinci@postacert.toscana.it o a alla mail protocollo@comune.vinci.fi.it. il Comune procederà ai controlli sulle dichiarazioni effettuate dal richiedente il contributo. L’ammontare del contributo non potrà essere superiore a 150,00 euro per ciascun beneficiario e a 300,00 euro nel caso di beneficiario titolare della certificazione di cui alla legge 104/92. Il bando e il modulo di domanda sono disponibili sul sito del comune di Vinci www.comune.vinci.fi.it.