Confcooperative Toscana, Niccolò Marini è il nuovo direttore

Confcooperative Toscana, Niccolò Marini è il nuovo direttore

Fino a oggi capoarea del servizio revisione dell’associazione, Marini lavora in associazione dal 2005

Firenze, 29 giugno 2021 – Cambio della guardia al vertice della struttura dirigenziale di Confcooperative Toscana: Niccolò Marini è il nuovo direttore dell’associazione, raccogliendo l’eredità di Mauro Grandotto. Lo ha deciso il consiglio di presidenza dell’associazione, al termine di un processo di selezione dei profili curato da una società esterna.

Classe 1979, Marini si è laureato in economia aziendale all’Università di Firenze nel 2005, e nello stesso anno, dopo una breve parentesi in Nuovo Pignone, ha iniziato a lavorare in Confcooperative Toscana. Attualmente Marini ricopre la carica di capoarea del servizio revisione dell’associazione, incarico assunto nel 2009.

La presidente di Confcooperative Toscana Claudia Fiaschi, a nome di tutta l’associazione, ha voluto ringraziare Mauro Grandotto “per l’ottimo lavoro che ha saputo assicurare nel corso dei suoi 11 anni in Confcooperative Toscana, svolto con impegno e dedizione, a favore del sistema di rappresentanza delle nostre imprese. Il ruolo di direttore sarà ricoperto da Niccolò Marini, già capoarea del servizio revisione, a cui vanno i migliori auguri di buon lavoro”.