Caro bollette, il Comune di Vinci ‘spegne’ viale Togliatti

Caro bollette, il Comune di Vinci ‘spegne’ viale Togliatti

L’amministrazione aderisce alla protesta dell’Anci in tutta Italia: “L’aumento dei costi energetici è insostenibile per le famiglie e le imprese. Il Governo ascolti i sindaci e intervenga”

Vinci, 10 febbraio 2022 – Il Comune di Vinci aderisce alla protesta di oggi dell’Anci in tutta Italia contro il caro bollette e sceglie di ‘spegnere’ simbolicamente tutta l’illuminazione laterale di viale Togliatti.

Un gesto eclatante e simbolico per evidenziare al Governo la necessità di misure urgenti di sostegno al sistema degli enti locali per tutelare i servizi che le amministrazioni erogano a tutti i cittadini.

“L’aumento dei costi energetici – ha dichiarato il sindaco Giuseppe Torchia – è insostenibile per le famiglie, per le imprese e anche per gli enti locali in generale. Il rialzo dei costi dell’energia rischia di colpire molto duramente i bilanci dei Comuni e le conseguenze sono a carico dei cittadini, in particolare su scuole e impianti sportivi”.

“Per questo aderiamo alla protesta dell’Anci – ha aggiunto –. E’ un gesto eclatante ma è giusto così. Spero che il Governo ascolti i sindaci e possa dare aiuti concreti. Qui ci sono in gioco i servizi per i cittadini, non è una partita da poco”.