Caro bollette, Confartigianato Firenze: “Tutelare settore toscano del vetro, chiederemo aiuto a Regione Toscana”

Caro bollette, Confartigianato Firenze: “Tutelare settore toscano del vetro, chiederemo aiuto a Regione Toscana”

l costo dell’energia elettrica rischia di penalizzare il comparto empolese, Ferretti: “Non possiamo permetterlo, in Veneto hanno stanziato 3 milioni di euro a sostegno”

Empoli (Firenze), 17 dicembre 2021 – “Come Confartigianato ci adopereremo per chiedere contributi da parte della Regione Toscana sul comparto vetro, un comparto che assorbe molta energia elettrica. L’aumento del 40% dei costi dell’energia elettrica rischia di mettere in ginocchio il settore, per cui è necessario intervenire”. È quanto dichiarato da Jacopo Ferretti, segretario generale di Confartigianato Imprese Firenze.

“La Regione Veneto – ha spiegato Ferretti – ha stanziato 3 milioni di euro per il vetro, con contributi sulle bollette elettriche. E’ stato dato un contributo a fondo perduto per le vetrerie e questo rischia di mettere in difficoltà l’altro grande centro del vetro italiano, che si trova a Empoli. Per questo è necessario intervenire”.

“Il costo dell’energia è aumentato in modo importante – ha aggiunto -. E’ evidente che, se il concorrente gode di vantaggi sulle tariffe, il rischio è penalizzare fortemente il centro toscano che a quel punto ha prezzi più alti rispetto al Veneto. Dobbiamo tutelarlo, far sì che questo non avvenga, visto l’importanza del centro e visto il lavoro che dà a tantissime persone. Gli aumenti dei prezzi delle materie prime sono all’ordine del giorno, è una conseguenza pesante economica creata dal Covid. Non possiamo permetterci passi falsi”.