Capitale Cultura 2024, il sindaco di Vinci: “Dispiaciuto per l’esclusione, ma non buttiamo via il progetto

Capitale Cultura 2024, il sindaco di Vinci: “Dispiaciuto per l’esclusione, ma non buttiamo via il progetto

Torchia: “In bocca al lupo a Grosseto e Viareggio”

Vinci, 31 gennaio 2022 – “Siamo dispiaciuti, inutile nasconderlo. Come in tutte le cose si vince e si perde: in questo caso abbiamo perso perché esclusi dalla fase finale. Di questa esperienza rimane il progetto che non metteremo in un cassetto, ma che useremo per dare nuova forma alle nostre politiche culturali. Faccio un grande in bocca al lupo a Grosseto e Viareggio, le due città toscane che vanno in finale”.

Così il sindaco di Vinci, Giuseppe Torchia, commenta l’esclusione del progetto della sua città dal gruppo dei dieci finalisti per la Capitale della Cultura 2024. “Ringrazio – conclude Torchia – i Sindaci dei Comuni dell’Unione, gli assessori alla cultura, le aziende, le associazioni, la Città Metropolitana di Firenze e tutti coloro che si sono messi a disposizione del progetto”.