Bancarelle con prodotti italiani, Confartigianato Firenze: “Applaudiamo la proposta del sindaco”

Bancarelle con prodotti italiani, Confartigianato Firenze: “Applaudiamo la proposta del sindaco”

Il presidente Alessandro Sorani: “Scelta importante per riqualificare l’offerta della città e rilanciare l’artigianato sul territorio”

Firenze, 16 settembre 2021 – “Non possiamo che applaudire la proposta del sindaco Dario Nardella di prevedere sulle bancarelle dei mercatini turistici solo prodotti toscani e italiani. Noi, come Confartigiananto Firenze, da tempo ci battiamo su questo tema e siamo felici che il Comune ci abbia ascoltato. Il progetto, portare entro tre anni solo prodotti tipicamente del territorio, è estremamente importante per noi. Risolverebbe due problemi. Il primo, riproporre l’artigianato fiorentino artistico nella sua bellezza e competenza ad un pubblico sempre più vasto. Secondo, riqualificare l’offerta della città, che ultimamente aveva raggiunto livelli non consoni all’immagine di una città come Firenze. Siamo a fianco del Comune in questa battaglia. Sarà un’operazione chiave per il rilancio dell’artigianato sul territorio sia da un punto di vista economico che culturale”. Lo afferma Alessandro Sorani, presidente di Confartigianato Imprese Firenze.