Artigiani, dal piano Transizione 5.0 agli strumenti Simest: la consulenza di Artex sulle agevolazioni

Artigiani, dal piano Transizione 5.0 agli strumenti Simest: la consulenza di Artex sulle agevolazioni

Il Centro per l’Artigianato Artistico e Tradizionale della Toscana supporta gli artigiani nell’utilizzo di strumenti che premiano digitalizzazione, transizione ecologica e  sviluppo dei mercati internazionali

 Firenze, 4 giugno 2024 – Artex offre consulenza agli artigiani toscani per ottenere agevolazioni con il nuovo Piano Transizione 5.0, che permette alle imprese di ottenere agevolazioni per investimenti digitali e green nei prossimi due anni, e con gli strumenti di Simest, che offrono finanziamenti in digitalizzazione, transizione ecologica e sviluppo dei mercati esteri.

“Il Piano Transizione 5.0 aiuta le imprese a diventare più digitali e a ridurre i consumi energetici – spiegano da Artex – e le agevolazioni sono disponibili per tutte le imprese, incluse quelle piccole e artigianali, senza distinzioni di settore o dimensione. Gli investimenti devono riguardare macchinari e software che riducono i consumi energetici almeno del 3%, inclusi gli impianti fotovoltaici per l’autoproduzione di energia.

“Promuoviamo anche l’uso degli strumenti Simest, utili ma poco conosciuti dalle piccole imprese artigiane – dicono da Artex -. Questi strumenti sono utili per lo sviluppo aziendale in due direzioni, poiché offrono agevolazioni per chi intende investire in digitalizzazione e transizione ecologica, oppure nello sviluppo dei mercati esteri e patrimonializzazione”.