Artigianato, 365 giorni insieme ai maestri del Made in Florence

Artigianato, 365 giorni insieme ai maestri del Made in Florence

Presentato il calendario 2022 di Confartigianato 

Firenze, 26 novembre 2021 – Mani che intagliano il legno, cesellano l’argento, miscelano profumi, creano opere d’arte sulla pelle. Gesti che gli artigiani fiorentini compiono quotidianamente, spesso da generazioni, con maestria passione, curiosità. Queste azioni scandiranno anche i 12 mesi del prossimo anno: sono infatti protagoniste del calendario 2022 di Confartigianato Imprese Firenze, “… Ogni giorno insieme a te” realizzato da Segno, studio di grafica e pubblicità.

Negli scatti sono ritratti mentre lavorano alcuni artigiani fiorentini, che rappresentano diversi campi, dall’arte orafa, al vivaismo, dalla liuteria al commesso fiorentino, dalla legatoria al tattoo: Alessandro e Paolo Penco della bottega orafa Paolo Penko, Renzo Scarpelli di Scarpelli Mosaici, la stilista del verde Alessandra Novelli, Stefano Guscelli di Brandimarte, Gabriele e Gherardo Filistrucchi, Chiara Duilio delle Spezierie Palazzo Vecchio, Tommaso Maselli di Cornici Maselli, Duccio Raffaelli de L’ippogrifo, Niccolò Cavicchi di Riflessi Onirici, Andrea Brogi di Signum, Leonardo Donnini della Coltelleria Donnini, e il liutaio Tommaso Pedani.
Il calendario, stampato su carta ecologica, è accompagnato da un video, sempre realizzato da Segno. Oltre alle immagini il video pone l’attenzione su tre parole chiave per i maestri dell’artigianato, che hanno ereditato saperi antichi, li coltivano con bravura per tramandarli alle nuove generazioni: appartenenza, talento e futuro.

“Grazie a questo calendario il lavoro dei maestri artigiani entrerà nelle case o nei luoghi di lavoro dei fiorentini, nei 365 giorni del 2022. Crediamo che il 2022 sarà l’anno della rinascita dopo la crisi pandemica e i nostri artigiani si faranno trovare pronti. Il loro sapere arriva dal passato, ma è radicato nel presente e sarà la chiave per la ripresa del futuro. Confartigianato li affiancherà, come sempre, anche in questa nuova sfida, sostenendoli quotidianamente” afferma Alessandro Sorani presidente di Confartigianato Imprese Firenze.

“L’artigianato fiorentino è il cuore pulsante della città – ha detto l’assessore al commercio e alle attività produttive Federico Gianassi – e l’idea di un calendario che ci accompagni tutto l’anno con le immagini più belle delle nostre botteghe è un modo per sentirli sempre vicino a noi”

“Gli artigiani fiorentini, rappresentanti del Made in Florence, nelle loro botteghe traducono con abili gesti il saper fare in prodotti di eccellenza e Confartigianato li accompagna e li sostiene ogni giorno. Il futuro è nelle loro mani” spiega Leonardo Messeri di Segno, ideatore del calendario.

A questo link è possibile scaricare il video

A questo link è possibile scaricare le foto